1. Home
  2. Organizzare il viaggio
  3. Tecnologia in viaggio, cosa mettere in valigia?
tecnologia in viaggio

Tecnologia in viaggio, cosa mettere in valigia?

Quando si parte per le vacanze, a molte persone piace staccare la spina e immergersi al 100% nella modalità vacanza. Anche io colgo l’occasione del viaggio per vivere meno connesso al mondo digitale ma ci sono alcuni gadget tecnologici che ritengo essenziali e senza i quali non potrei viaggiare tranquillo (ovviamente potrei… ma non voglio…). Quindi ho pensato di condividere i gadget tecnologici che, dopo una ventina di anni di esperienza, ho scelto di portare in viaggio. Sarebbe più facile avere con se qualsiasi cosa, ma dobbiamo fare i conti sia con il peso dei bagagli da trascinarsi, sia con il rischio di perderli.

Edit Content
smartphone-in-viaggio

Penso sia lo strumento più ovvio, lo smartphone. Non mi soffermo troppo a lungo su questo meraviglioso concentrato di tecnologia perché sappiamo tutti quanto sia utile. Dalla prenotazione di hotel e taxi alla conservazione dei documenti di viaggio e al pagamento tramite nfc mentre non si porta con se la carta di credito. Gli smartphone forniscono una serie di necessità di base in un unico posto.
Inoltre è anche ottimo per catturare istanti magici e spontanei durante i viaggi che altrimenti potresti perdere prendendo, accendendo e configurando la tua fotocamera. Il bello dello smartphone è che è sempre a portata di mano per i momenti opportuni della vita. In viaggio generalmente ne porto un paio. Oltre a quello che utilizzo porto con me sempre l’ultimo che avevo riposto nel cassetto.

Edit Content

In questo caso, a meno che si abbiano importanti necessità imprescinbili, il mio consiglio è di scegliere tra uno dei due. Son ormai passati i tempi in cui gli schermi dei telefoni erano microscopici, ai nostri giorni abbiamo schermi decisamente generosi che ci consentono di fare qualsiasi tipo di attività. Quindi, per esperienza personale il mio consiglio è l’abbinata notebook/smartphone. Al rientro in hotel sarai impegnato a scaricare le foto oppure valutare la prossima meta o comunque per la stacnhezza della giornata preferirai utilizzare il più comodo e maneggevole Smartphone. Inutile portarsi con se oggetti superflui.

laptop-smartphone-travel
Edit Content
power-bank

Le cose di cui abbiamo più bisogno mentre siamo in viaggio son anche quelle che consumano più batteria ai nostri dispositivi portatili (gps, router wifi, fotocamera, pocket cam, ecc..) quindi è necessario abbiano sempre un buon livello di carica durante tutta la giornata. Per questo motivo credo che ormai un buon power bank sia diventato uno strumento indispensabile per ogni viaggio. Pensa se dovessi trovarti nel bel mezzo di una città sconosciuta senza google maps a disposizione, sarebbe decisamente un delirio. Io utilizzo questo che ha già tutti i cavi integrati ed una buona potenza di immagazzinamento energia che mi consente di sopravvivere anche due/tre giorni se dovessi fare un’escursione in un posto sperduto con difficile accesso all’elettricità. Oltre a questo principale, ne porto un paio più piccoli tascabili dal utilizzare al volo.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

Edit Content

Un altro accessorio che ritengo indispensabile sono le cuffie o gli auricolari bluetooth, io utilizzo questi con cui mi trovo benissimo sia per la lunghissima durata della batteria che per il suono perfetto ed anche per la perfetta connessione allo smartphone anche a lunga distanza. Sono utilissimi in moltissime occasioni, soprattutto durante le escursioni quando vengono messe a disposizione app per seguire il tuor, sono impareggiabili per lo scopo. Ovviamente non trascuro nemmeno la possibilità di poter ascoltare la mia musica durante i trasferimenti od in spiaggia.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

Auricolari bluetooth
Edit Content
Selfie Stick Bluetooth gimbal

Per poter girare video al volo ed avere anche la funzione per i selfie ho acquistato bastone con lo stabilizzatore in modo da avere in poco spazio tutto quanto mi serve per realizzare i video con lo smartphone e garantirmi una lunga durata della batteria (resiste per circa 6 ore). E’ un ottima alternativa per lasciare a casa l’osmo mobile dji più pesante e macchinoso da utilizzare. Avendo anche il treppiede per appoggiarlo mi son trovato molto bene in tutte le occasioni in cui non è richiesto l’impiego della reflex.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

Edit Content

A tutti sarà capitato di tirare qualche filo all’interno del bagaglio a mano e incastratosi in qualche altro accessorio, dopo qualche strattone, trovarsi un cavetto inutilizzabile. Appena partiti già trovarsi con cavetto rotto non è una bella esperienza. Tenere invece tutto ordinato, ci permetterà prima di tutto di non dover impazzire per trovare ciò di cui abbiamo necessità perché disperso chissà dove in valigia, inoltre a colpo d’occhio durante gli spostamenti ci basterà un attimo per capire se abbiamo recuperato tutto quanto. Senza contare che Si eviterà il rischio di rompere involontariamente o perdere qualcosa.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

organizer cavi
Edit Content
DWR933

Quando sei in viaggio, una connessione Internet affidabile è la tua ancora di salvezza: ti serve per prenotare tour, controllare e gestire le prenotazioni, modificare i piani e, ovviamente, rimanere in contatto con tutti a casa. Sfortunatamente affidando tutta l’operatività allo smartphone questo si scaricherà molto velocemente soprattutto se la connessione non sarà perfetta.

Per non permettere che una cattiva qualità della connessione a Internet mi rallenti mentre sono in movimento da anni ormai utilizzo un dispositivo router Wi-Fi portatile. Questi gadget tecnologici di viaggio essenziali forniscono un hotspot mobile in grado di connetterti al resto del mondo, indipendentemente da dove ti trovi. All’arrivo nel paese della vacanza acquista una SIM locale mostrando il router Wifi verificandone così la compatibilità (in 7 anni che lo utilizzo non ho mai avuto risposta negativa). Semplicemente tenendolo nello zaino fornirà a te ed ai tuoi compagni di viaggio la connettività necessaria al costo di un unica SIM. Anche se viaggi in solitaria questo strumento garantirà la connessione a più accessori non dovendo utilizzare lo smartphone in hotspot che esaurirebbe molto più velocemente del solito la sua batteria. Il router lo potrai tenere nello zaino anche collegato ad un power bank senza scomodi cavi attaccati al telefono per ricaricarlo magari mentre stai facendo una foto.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

Edit Content

Se viaggi all’estero non dimenticare di portare un adattatore da viaggio per collegare facilmente i tuoi dispositivi elettronici e poterli ricaricare. Principalmente ormai i nostri dispositivi elettronici ricevono tutti ricarica tramite USB e questo accessorio ci viene incontro con 4 porte. Ha quindi compatibilità con la maggior parte di ciò che portiamo in viaggio senza necessità di avere un caricabatteria per ogni dispositivo perché puoi caricarne fino a 4 contemporaneamente sulle porte USB. Offre inoltre funzioni avanzate di protezione con fusibili per proteggerci da sovratensioni e, non sapendo mai come possano essere le reti elettriche all’estero, la ritengo una funzionalità di sicurezza importante.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

adattatore viaggio universale
Edit Content
dji osmo pocket 2

Sicuramente ad ognuno la sua scelta sulla base delle sue necessità. Nel mio caso essendo in vacanza, e non avendo alcuna previsione di affrontare attività estreme la action cam la lascio serenamente a casa. Diventa inutile oltre che ingombrante e con il rischio di perderla o danneggiarla. Porto quindi in genere con me l’osmo pocket 2 dji. Di dimensioni molto compatte, super efficiente e qualitativamente ottimo principalmente per girare qualche bel video di ricordo.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

Edit Content

Un altro dispositivo di piccole dimensioni ma molto utile è questo hub usb. Tornato in camera la sera lo utilizzo per scaricare dalle schede micro SD le foto realizzate durante la giornata e se ho voglia e tempo inizio a suddividerle, eliminare quelle non buone e magari perché no, ne posso condividere qualcuna sui social. Avendo anche alcune porte USB, mentre scarico le foto, posso collegare qualche apparecchio per iniziare a ricaricarlo volendo. E’ inoltre USB C quindi utilizzabile anche su smartphone o tablet che hanno questo tipo di standard.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

hub usb sd
Edit Content
bose-adattatore-cuffie-aereo

È piuttosto sorprendente il potere che un semplicissimo e piccolissimo pezzo di plastica può esercitare nella tua vita. Averlo con te mentre viaggi, può portare ore e ore di divertimento mentre sei seduto sul sedile della tua compagnia aerea e ti intrattieni guardando la saga di Star Wars di star wars tutta d’un fiato. Ma senza di essa, può ridurti alle lacrime. Come mai? Perché se stai usando le tristi cuffie fortnite dalla compagnia aerea l’audio sarà pessimo e per niente coinvolgente.
Le compagnie aeree nella loro infinita saggezza hanno pensato che sarebbe stata un’ottima idea utilizzare uno stile diverso di connettore a 30.000 piedi di altezza, rispetto a quello di cui il resto della civiltà umana è solita utilizzare negli ultimi 70 anni. Sii lungimirante, acquistane uno da utilizzare con le tue cuffie, ti assicuro che non te ne pentirai! Lo stile a due punte è il più comune, sebbene alcune compagnie aeree utilizzino uno stile con un polo grande e uno piccolo, in questo caso questo adattatore consente di chiudere il piedino interno su se stesso.

Clicca qui per vederlo nel dettaglio

Edit Content

Se disponi di una fotocamera reflex, nonostante il peso non trascurabile, sarebbe senza senso non portarla con se affidando i compito di foto e video al solo smartphone. Va assolutamente portata con se, l’unica raccomandazione che faccio anche sempre a me stesso è quella di non portarmi in vacanza tutti i Kg e Kg di accessori, obiettivi, ecc che difficilmente utilizzerò (come non hai mai utilizzato quando li ho portati) nel corso del viaggio. E’ utile anche valutare per quali escursioni portarla e per quali invece è meglio lasciarla in camera per evitare possibili danneggiamenti (sabbia, acqua, ecc…)…

Matteo

Matteo

Adoro viaggiare. Ma non ho mai abbastanza ferie. Non mi piace spendere. Appena posso scappo, per scoprire posti nuovi, incontrare nuovi amici, capire nuove culture. Dalla gita fuori porta, alla vacanza all-inclusive, all'itinerario massacrante...perché rinunciare? Ogni occasione è buona per partire!

Social Media

Da: Curiosità

Da: Dove dormire

Da: Espatrio

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
TI E' PIUCIUTO QUESTO ARTICOLO? NON PERDERTI...

...altri articoli nella stessa categoria...

Sim_card_in_viaggio
Organizzare il viaggio
Matteo

Internet in viaggio?

Una Sim Dati che consenta di rimanere connessi ad internet lungo tutta la durata del viaggio per alcuni potrebbe non essere ai primi posti della lista delle cose da organizzare.

Leggi tutto l'articolo ...